0 0
Schiacciata ai 5 cereali e semi

Share it on your social network:

Or you can just copy and share this url

Ingredients

500 gr di farina ai 5 cereali
15 gr di sale
1 cucchiaino di miele di acacia o millefiori
12 gr di lievito di birra
30 gr di semi misti girasole, zucca, sesamo, papavero ...
300 ml di acqua naturale
100 ml di olio e.v.o.

Schiacciata ai 5 cereali e semi

Cuisine:
  • Medium

Ingredients

Directions

Share

Schiacciata ai 5 cereali e semi

Per 1 leccarda 30*40 o per 2 leccarde più piccole

Versate la farina in una ciotola capiente e fate un cratere al centro.

Mettete il miele nel cratere, e il sale lungo il perimetro a contatto con la ciotola, lontano dal cratere.

Versate a filo l’acqua tiepida in cui avrete disciolto il lievito, impastando con vigore finché sarà stata assorbita tutta.

Unite l’olio evo e continuate ad impastare finché otterrete un composto liscio ed elastico, mettetelo a lievitare al coperto in un luogo lontano da correnti d’aria per 2 ore.

Passato il tempo della prima lievitazione riprendete l’impasto e sgonfiatelo con le mani.

Rivestite una leccarda con carta forno, o se preferite fare due schiacciate più piccole, dividete l’impasto in due parti di ugual misura e mettetene una su ogni leccarda.

Aiutandovi con un mattarello (se lo avete usate quello in plastica da cake design così non si attaccherà minimamente all’impasto) schiacciate e allungate bene la pasta in modo da ricoprire tutta la superficie e mettete nuovamente a lievitare per 1 ora.

Accendete il forno in modalità statico e portatelo a 200ºC.

Quando il forno sarà caldo, prendete le vostre schiacciate, salatele in superficie, oliatele con olio evo e formate con i polpastrelli delle dita dei piccoli avvallamenti.

Infornate per 20 minuti circa, finché saranno dorate e croccanti.

 

Il punteggio dei lettori
[Totale: 0 Media: 0]
(Visto 2.155 volte, 2 visite oggi)

Steps

1
Done

Versate la farina in una ciotola capiente e fate un cratere al centro

2
Done

Mettete il miele nel cratere, e il sale lungo il perimetro a contatto con la ciotola, lontano dal cratere.

3
Done

Sciogliete il lievito in acqua tiepida.

4
Done

Versate a filo l'acqua tiepida in cui avrete disciolto il lievito, impastando con vigore finché sarà stata assorbita tutta.

5
Done
2h

Unite l'olio evo e continuate ad impastare finché otterrete un composto liscio ed elastico, mettetelo a lievitare al coperto in un luogo lontano da correnti d'aria per 2 ore.

6
Done

Passato il tempo della prima lievitazione riprendete l'impasto e sgonfiatelo con le mani.

7
Done

Rivestite una leccarda con carta forno, o se preferite fare due schiacciate più piccole, dividete l'impasto in due parti di ugual misura e mettetene una su ogni leccarda.

8
Done
1h

Aiutandovi con un mattarello (se lo avete usate quello in plastica da cake design così non si attaccherà minimamente all'impasto) schiacciate e allungate bene la pasta in modo da ricoprire tutta la superficie e mettete nuovamente a lievitare per 1 ora.

9
Done

Accendete il forno in modalità statico e portatelo a 200ºC.

10
Done
20'

Quando il forno sarà caldo, prendete le vostre schiacciate, salatele in superficie, oliatele con olio evo e formate con i polpastrelli delle dita dei piccoli avvallamenti.

Infornate per 20 minuti circa, finché saranno dorate e croccanti.

Lilybeamom

Lilybeamom

Mamma di Leonardo Michele e di Lorenzo Gabriele, compagna di Federico, casalinga, cuoca e food blogger felice!!

Bolo de fubá
previous
Bolo de fubá
Cantuccini alle mandorle
next
Cantuccini alle mandorle
Bolo de fubá
previous
Bolo de fubá
Cantuccini alle mandorle
next
Cantuccini alle mandorle
Skip to content
This Website is committed to ensuring digital accessibility for people with disabilitiesWe are continually improving the user experience for everyone, and applying the relevant accessibility standards.
Conformance status